Cous cous pollo e verdure

Il cous cous è un piatto conosciuto ormai in tutto il mondo ed apprezzato da tutte le culture. Versatile, facile da preparare, adatto a tutti gli abbinamenti con verdure, carne, pesce e ottimo in tutte le stagioni. Per una cena o un pranzo a piatto unico è l'ideale! In poche mosse porterai in tavola gusto, colore e allegria!

Ingredienti:

Gr. 250 Cous cous precotto
Gr. 100 Cipolla di Tropea
Gr. 200 Peperone rosso
Gr. 200 Zucchine
Gr. 150 Carota
Gr. 100 Sedano bianco
Nr. 1 Petto di pollo a fettine
Semi di sesamo nero
Foglioline di menta
Sale, pepe
Olio extravergine di oliva
Ml. 500 Brodo vegetale leggero

Procedimento:

Pulire tutte le verdure e tagliarle a brunoise (cubetti molto piccoli di circa 3mm). Tenere da parte. Scaldare l'olio in una padella antiaderente e portare a doratura dolce la cipolla, subito dopo inserire le carote e il sedano e dopo 2 minuti anche il peperone e le zucchine. Salare, bagnare con poco brodo se necessario e ultimare la cottura circa 10-12 minuti mescolando e controllando la cottura in modo che le verdure mantengano la loro forma.
Nel frattempo preparare il petto di pollo. Cuocere le fettine non troppo sottili, sulla piastra rovente da entrambi i lati fino a cottura regolando di sale alla fine. Trasferire le fettine cotte sul tagliere e con il coltello formare dei filetti di 5-6 cm di lunghezza e 1 cm di larghezza. Coprire con la pellicola trasparente per mantenere morbida la carne.
In una padella capiente, versare il cous cous precotto, condirlo con due cucchiai di olio extravergine di oliva e mescolare. A parte, portare a ebollizione 300 ml di brodo vegetale leggermente salato. Versare il brodo bollente sopra il cous cous e lasciarlo gonfiare senza muoverlo coprendo con un coperchio. Trascorsi 4-5 minuti, quando sarà bello gonfio, sgranare con una forchetta. Unire il pollo e le verdure e mescolare con delicatezza. Nel caso si fosse raffreddato, ripassare in padella antiaderente e farlo saltare velocemente. Condire il tutto con un filo di olio extravergine di oliva.
A parte, in una padella antiaderente, tostare una manciata di semi di sesamo nero per 1 minuto. Trasferire il cous cous nei piatti di portata. Spolverare con il pepe fresco, decorare con il sesamo tostato e qualche fogliolina di menta. Il cous cous è pronto per essere servito.
Consiglio: il cous cous va servito preferibilmente caldo, al massimo tiepido o a temperatura ambiente ma mai freddo poiché tende a ragrumarsi.

commenti sul blog forniti da Disqus