Crostata breton ai mirtilli rossi

Gita in montagna e ultima raccolta degli ultimi frutti di bosco, i bellissimi mirtilli rossi!! Questi sono mirtilli rossi selvatici quindi molto più piccoli dei mirtilli che si acquistano in negozio. Buonissimi anche per fare confetture ma soprattutto coloratissimi per i miei dolci. Vi propongo una crostata con frolla Bretone, crema pasticcera alla vaniglia, more e mirtilli. Un dolce da forno molto semplice da realizzare per la colazione o la merenda, freschissima e coloratissima tutta da provare!


Ingredienti per la frolla Bretone (per uno stampo da 22 cm)


Gr. 200 farina 00 (W 170 poco contenuto di glutine)
Gr. 150 burro
Gr. 140 zucchero semolato
Gr. 60 tuorli (3 - 4 tuorli)
Gr. 5 lievito in polvere
Gr. 3 sale

Procedimento:

Unire in planetaria con gancio a foglia il burro ammorbidito e lo zucchero semolato. Dopo aver lavorato bene il burro a crema aggiungere i tuorli, il sale e metà della farina setacciata assieme al lievito. Mescolare e raccogliere bene l'impasto dalle pareti della ciotola. Incorporare ora la rimanente farina e continuare a mescolare fino ad ottenere un impasto omogeneo. Togliere dalla planetaria e impastare velocemente a mano formando un panetto. Coprire con pellicola a contatto e lasciare riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
Trascorso il tempo necessario stendere la frolla Bretone dello spessore di circa 1 cm. all'interno di un anello di acciaio con sotto carta da forno. Cuocere con forno caldo a 170° C. per circa 20 minuti. Sfornare e raffreddare.

Ingredienti per la crema alla vaniglia:

Gr. 250 latte fresco intero
Gr. 125 tuorli
Gr. 65 zucchero semolato
Gr. 25 amido di riso
N. 1/2 (metà) baccello di vaniglia Bourbon

Procedimento:

Far bollire il latte in un tegame con la polpa di vaniglia. A parte in una terrina, mescolare con un frustino i tuorli, lo zucchero e l'amido di riso. Appena il latte giunge a bollore, versarlo gradualmente sopra il composto di tuorli e mescolare bene.

Cottura a microonde:

Posizionate la terrina con tutto il composto in forno a microonde e impostate la temperatura più calda per il tempo necessario alla formazione della crema. Se il vostro forno raggiunge alte temperature, basteranno meno di 2 minuti, controllando a metà cottura la densità della crema mescolando. Se il forno ha temperature più basse, bisognerà allungare il tempo di cottura. Questo procedimento è molto semplice ed estremamente veloce! Una volta pronta, coprire con la pellicola a contatto della crema per evitare che la condensa cada nella crema.

Cottura classica:

La cottura classica prevede di immergere la terrina del composto in un'altra pentola a bagnomaria e cuocere mescolando fino a quando si addensa la crema.

commenti sul blog forniti da Disqus