Panna cotta e gelée alle fragole

Panna cotta con una gelée di fragole, è un dolce fresco e gustoso, soprattutto con questa gelée che ricopre il dolce. Un classico della pasticceria, un dolce al cucchiaio, anche durante queste feste di Natale ci regala un po' di allegria con il suo bel colore bianco e rosso e un attimo di golosità con il gusto della panna, vaniglia e fragola. Mangiando questa panna cotta mi sono ricordato del gusto che aveva il ciupa ciupa panna e fragola che da piccolo, i miei genitori, mi comperavano quando e, solamente quando, eravamo in vacanza. Vabbè un ricordo...  che mi ha fatto rivivere un po' di momenti passati. Ricetta semplice e tutta da provare.

Ingredienti per la gelée di fragole:


Gr. 50 acqua
Gr. 100 zuchero semolato
Gr. 210 succo di fragole da estrattore filtrato (Gr. 335 fragole)
Gr. 4 gelatina in fogli (n. 2 fogli Paneangeli)

Procedimento:

Mettere la gelatina in fogli in acqua fredda per ammorbidirla. In un piccolo pentolino unire all'acqua, lo zucchero semolato e portare ad ebollizione, lasciare evaporare fino a quando il peso di acqua e zucchero non avrà raggiunto i Gr. 120 totali. Lasciare raffreddare. Unire al composto di acqua e zucchero il succo di fragole da estrattore precedentemente filtrato e mescolare bene. Riportare sul fuoco e portare a 80° C. Togliere dal fuoco ed unire la gelatina, precedentemente strizzata dall'acqua in eccesso. Mescolare bene e frullare con un mixer ad immersione. Versare negli stampi da panna cotta e lasciare in frigorifero fino a quando la gelée di fragole non si è completamente rappresa, circa 6 ore.

Panna cotta:

Gr. 300 panna liquida
Gr. 100 latte intero
Gr. 70 zucchero semolato
Gr. 6 gelatina in fogli (n. 3 fogli  Paneangeli)
N. 1 baccello di vaniglia

Procedimento:

In una casseruola, portare ad ebollizione la panna liquida, lo zucchero semolato e il contenuto del baccello di vaniglia. Nel frattempo mettere a bagno la gelatina in abbondante acqua fredda. Quando la panna ha raggiunto il bollore togliere dal fuoco ed unire la gelatina precedentemente ben strizzata dall'acqua in eccesso.

Attendere, mescolando di tanto in tanto, che la panna cotta diminuisca la sua temperatura fino a circa 20° C. 
Quando la gelatina di fragole si è ben rappresa toglierla da frigorifero e versare la panna cotta liquida sopra la gelatina. Riportare in frigorifero per almeno 12 ore. Sformare la panna cotta dagli stampini immergendoli un attimo in acqua calda. 

commenti sul blog forniti da Disqus