Strudel di mele (nuova ricetta)

Forse nei prossimi mesi sarà possibile venire qui in Trentino, magari per le prossime vacanze o per una gita in giornata tra le montagne e i sentieri. Nei rifugi o nei ristoranti si trova sempre il tipico dolce della mia regione: lo strudel di mele. E' un dolce che io amo moltissimo, profumato, leggero e saporito. Le mele sono le vere protagoniste, ma a seconda della ricetta gelosamente custodita da ogni famiglia, gli ingredienti possono variare... Ci sono alcune spezie e aromi che cambiano da una ricetta all'altra, anche se la cannella la fa da padrona. Le proposte e le variazioni sono molte... c'è chi lo fa con la pasta sfoglia, chi addirittura con la frolla, ma la vera pasta da strudel è la "pasta matta"... Nome simpatico per questo impasto che avvolge lo strudel con un involucro sottilissimo, leggero e morbido. Questa pasta viene tirata molto sottile, quasi trasparente, è molto elastica e dal buon sapore, ideale per gustare tutto il gusto delle mele e delle spezie che rendono lo strudel così particolare. E' un impasto semplice e veloce da eseguire e il risultato è davvero eccellente. Quindi, se ti troverai da queste parti, ti consiglio di provarlo assolutamente... Altrimenti ecco qui la mia ricetta, molto semplice, divertiti a provarla e fammi sapere se ti è piaciuta!

Ingredienti per la pasta strudel:

Gr. 350 farina 00 (W150 poco contenuto di glutine)
Gr. 200 panna fresca
Gr. 40 burro morbido
Gr. 20 tuorli
Gr. 30 albumi
Gr. 20 zucchero semolato 
Sale

Procedimento:

In planetaria unire alla farina la panna fresca, i tuorli, gli albumi e lo zucchero semolato e il sale. Iniziare ad impastare. Aggiungere, non appena la pasta inizia a incordarsi il burro morbido. Appena si è formato il panetto di pasta coprire con pellicola a contatto e lasciare riposare a temperatura ambiente per circa 20 minuti.

Ingredienti per il ripieno:


N. 6 mele Golden o mele Renette 
Gr. 50 Zucchero semolato
Gr. 100  Biscotti sbriciolati o pan di spagna sbriciolato
Gr. 40 Uva sultanina
Gr. 10 Pinoli
Gr. 20 Noci spezzettate
Un pizzico di cannella a piacere

Gr. 30 zucchero semolato da spargere sopra le mele prima di arrotolare lo strudel.

Procedimento:

Preparare in una ciotola le mele Golden tagliate a fettine sottili e unire Gr. 50 di zucchero semolato. Aggiungere l'uvetta, i pinoli e le noci a pezzetti a piacere. Mescolare bene e coprire con pellicola. Lasciare riposare in frigorifero per almeno 24 ore.
Trascorso il tempo necessario eliminare tutta l'acqua che si è formata sul fondo della ciotola.

Composizione del dolce:

Stendere la pasta con un mattarello spolverando con un po' di farina.
Distribuire il composto di mele sulla pasta ben tirata, spolverare con Gr. 30 di zucchero semolato e con briciole di biscotti (a piacere). Spargere le mele su tutta la superficie della pasta e arrotolare. Con questo sistema otteniamo uno strudel arrotolato con le mele che si alternano alla pasta. Se invece stendiamo la pasta ritagliando due rettangoli molto allungati possiamo posizionare le mele su tutta la lunghezza della pasta e chiudere l'impasto sopra le mele senza arrotolare, in questo caso avremmo la pasta dello strudel che circonda le mele tutto attorno senza avere impasto all'interno.
Cuocere a 180° per circa 60 minuti. 

commenti sul blog forniti da Disqus