Crema al mandarino per panettone Loison

LOISON PASTICCERI DAL 1938.
Questo panettone nasce in un luogo dove il fuoco scalda il cuore e fa lievitare la pasta. Un forno acceso da tre generazioni che custodisce la ricchezza di metodi antichi. Ci sono un presente, un passato e un futuro che profumano di vaniglia e frutta candita. E c'è una tradizione che diventa un regalo, che seduce il palato e conquista gli occhi. Che narra della propria terra ma parla le lingue del modo. Questo è LOISON.
Questa è la descrizione più perfetta per questo panettone che la famiglia Loison utilizza per descrivere i suoi panettoni a lievitazione lenta e naturale. 72 ore di lenta lavorazione per un prodotto unico senza conservanti.

Ingredienti:

Gr. 100 tuorli
Gr. 120 zucchero semolato
Gr. 160 succo di mandarino
Gr. 15 scorza di mandarino non trattato
Gr. 250 latte intero
Gr. 35 amido di riso
Gr. 80 panna semimontata

Procedimento:
Inizia con il lavare bene i mandarini non trattati con buccia edibile e con una grattugia ottieni circa 15 gr grattugiando solo la parte esterna senza il bianco perché risulterebbe amaro.
Porta ad ebollizione il latte aggiungendo la scorza di mandarino e il succo di mandarino. A parte mescola bene i tuorli con lo zucchero e con l'amido di riso. Non appena il composto del latte arriva a bollore aggiungilo al composto dei tuorli. Mescola bene e riporta il tutto in padella a fiamma bassa, continuando a mescolare fino a quando la crema non si addensa.
Non appena la crea è pronta versala in una pirofila e fai raffreddare.
Unisci alla crema al mandarino la panna semimontata e accompagnala con questo delizioso panettone Loison al mandarino di Ciaculli.

commenti sul blog forniti da Disqus