Crema al mango

Una crema deliziosa, un po' acidula però che si sposa bene con questa meringa. Nasce in questo modo la mia pavlova al mango dove l'elemento principale è questa crema! Un abbinamento riuscito, per questa crema, che comunque può essere utilizzata in mille modi, come farcitura per un pan di spagna o essere alleggerita con un po' di panna montata per diventare una deliziosa chantilly al mango!

Ingredienti per la crema al mango:

Gr. 150 Mango fresco maturo o in alternativa mango sciroppato
n. 1 Succo di frutto della passione oppure 10 gr. di succo di limone dolce di Sorrento
n. 1/2 Foglio di gelatina circa 2 gr.
Gr. 50 Zucchero semolato
Gr. 30 Tuorli d'uovo (circa 2 uova)
Gr. 10 Amido di mais
Gr. 20 Burro

Per la panna montata alla vaniglia:

Gr. 400 Panna da montare
Gr. 30 Zucchero a velo
N. 1/2 Baccello vaniglia

Procedimento:

Ammorbidire la gelatina in acqua fredda.
Miscelare il mango con un frullatore e setacciare il composto, eliminare 80 g di fibre in modo da avere 70 gr. di polpa di mango liscia. Unire la vaniglia.
Aggiungere il succo del frutto della passione (togliendo i semi con un colino) oppure unire i 10 gr. di succo di limone dolce di Sorrento.
Portare ad ebollizione.
Utilizzando una frusta, mescolare ai tuorli, lo zucchero e successivamente l'amido di mais fino ad ottenere un composto omogeneo e liscio.
Appena raggiunge il bollore, unire la polpa di mango al composto di tuorli.
Trasferire il tutto in un pentolino e portare a cottura per qualche minuto mescolando in continuazione con fiamma al minimo fino a quando la crema non si addensa.
Incorporare la gelatina ben strizzata e mescolare.
Non appena la crema sarà cotta, togliere dal fuoco, aggiungere il burro tagliato a pezzetti e mescolare con una frusta per amalgamare il tutto.
Mettere in frigorifero per almeno 3 ore.
Nella cavità dei nidi di meringa pavlova, rilasciare una spirale di mango cremoso con l'aiuto di una tasca da pasticcere.

commenti sul blog forniti da Disqus