Crostata al limone e meringa

Nonostante i limiti di questi giorni, sono riuscito ad andare al supermercato vicino casa e ho trovato dei bellissimi limoni di Sorrento, profumati e succosi... Un dono della natura visto il periodo! Portati a casa, ho realizzato questa piccola crostata con cuore di crema al limone e copertura di morbida meringa. Una dolcezza che stuzzica il palato, visto il sapore acidulo dei limoni in contrasto con la dolcezza della meringa. Per la colazione o per la pausa del pomeriggio, è un “toccasana” che ci regala, per qualche istante, momenti di serenità, dolcezza e pensieri “leggeri”! Provala subito!! @iorestoacasa

Ingredienti per la pasta frolla, due fondi da 18 cm.:

Gr. 200 farina 00 (W 170 basso contenuto di glutine)
Gr. 80 zucchero a velo
Gr. 110 burro (morbido in pomata, toglierlo dal frigorifero almeno 1 ora prima dell'utilizzo)
Gr. 20 farina di mandorle
Gr. 50 uova intere (1 uovo)
pizzico di sale

Procedimento:

In planetaria o con un frullatore a velocità bassa, unisco al burro in pomata lo zucchero a velo. Quando lo zucchero si è ben amalgamato unire l'uovo e un pizzico di sale. Lavorare bene. Unire per ultimo la farina 00 e la farina di mandorle. Lavorare velocemente la pasta con le mani in modo da ottenere un panetto. Appiattire con le mani e coprire con pellicola a contatto. Lasciare riposare in frigorifero per 1 ora prima dell'utilizzo o se possibile lasciare riposare fino al giorno dopo.

Ingredienti per le zeste di limone leggermente candite:

zeste di limone (sbucciare il limone, solo la parte gialla e tagliare a fettine sottilissime o utilizzare l'apposito attrezzo per le zeste)
Gr. 200 acqua

Gr. 50 zucchero semolato
Gr. 100 acqua

Procedimento:

Portare ad ebollizione in una casseruola Gr. 200 di acqua. Quando bolle immergere le zeste di limone, lasciare le zeste in ammollo per 1 minuto e poi sgocciolare. Preparare nella stessa casseruola uno sciroppo con 100 gr. di acqua e 50 gr. di zucchero semolato. Sempre mescolando portare ad ebollizione. Versare lo sciroppo in una terrina e immergervi le zeste di limone. Lasciare marinare per 2 ore in frigorifero prima dell'utilizzo.

Ingredienti per la crema al limone:

Gr. 200 uova intere (circa 4 uova)
Gr. 140 succo di limoni di Sorrento
Gr. 160 zucchero semolato
Gr. 4 gelatina in fogli (n. 2 fogli di gelatina Paneangeli)
Gr. 80 burro
zeste di limone leggermente candite

Procedimento:

Reidratare la gelatina in acqua fredda. In un tegame sbattere leggermente le uova. In una casseruola mettere il succo di limone, lo zucchero semolato e le zeste di limone. Mescolare leggermente e portare al bollore. Togliere dal fuoco versare il succo di limone nelle uova, sbattere con una frusta energicamente per evitare che si cuociano. Versare tutto il composto nuovamente nella casseruola e rimettere sul fuoco sempre sbattendo con una frusta. Al primo bollore togliere immediatamente dal fuoco. Incorporare nel composto la gelatina, precedentemente strizzata dall'acqua in eccesso e il burro. Mescolare con una frusta. Frullare con un minipimer per almeno 3 minuti.

Ingredienti per la meringa:

Gr. 50 albumi
Gr. 40 acqua
Gr. 125 zucchero semolato

Procedimento:

In una casseruola mettere l'acqua e lo zucchero semolato. Quando raggiunge i 114° C iniziare a montare in planetaria gli albumi. Quando il composto di zucchero raggiunge i 121° C versare a filo lo zucchero negli albumi continuando a montare. Fare attenzione nel versare lo zucchero sulla parete della planetaria. Montare fino al completo raffreddamento.

commenti sul blog forniti da Disqus