Crostata di avena, yougurt greco e more

Complice il ponte di Ognissanti, stamattina abbiamo potuto dormire un po' di più e fare colazione con calma in famiglia. Ieri infatti ho preparato per tempo una crostatina un po' diversa dal solito. Lo yogurt greco nel ripieno e la frolla con farina di avena danno un buon apporto proteico e tanta energia per partire con il giusto sprint... la frutta e la granola di cereali invece, tanta golosità!
Provala subito! 


Ricetta per n. 2 fondi di pasta frolla da 20 cm.:

Per il fondo di pasta frolla con farina di avena:
Gr. 200 farina 00 per pasta frolla (W170)
Gr. 50 farina di avena
Gr. 25 uova intere
Gr. 30 turoli d'uovo
Gr. 25 miele
Gr. 100 zucchero semolato
Gr. 190 burro
sale

Procedimento:
Montare in planetaria con gancio, il burro morbido, lo zucchero semolato e il miele. Unire le uova intere ai tuorli e un pizzico di sale. Aggiungere le uova al composto in planetaria un po' alla volta, fino a quando le uova non si sono ben amalgamate. Unire un po' alla volta la farina 00 e per ultimo unire la farina di avena.
Formare un panetto, coprire con pellicola a contatto e lasciare riposare in frigorifero per almeno 4 ore.
Successivamente stendere la pasta frolla dell'altezza di 1 cm in due tortiere del diametro di 20 cm. facendo attenzione di lasciare un bel bordo tutto attorno.
Bucare il fondo della pasta frolla con una forchetta.
Cuocere per 40 minuti a 170° C.

Per la crema alla panna vegetale:
Gr. 300 panna vegetale
q.b. succo di more

Procedimento:
Inserire nella panna liquida vegetale (tipo hoplà) il succo di more. Mescolando il composto si rassoderà senza dover montare data l'acidità del succo di more aggiunto alla panna vegetale.

Per la crema yougurt greco:
Gr. 250 yougurt greco
q.b. succo di more

Procedimento:
Unire il succo di more allo yougurt greco fino a quando lo yougurt risulterà bello liquido.

MONTAGGIO DEL DOLCE

Versare sopra la pasta frolla precedentemente cotta e raffreddata il composto di panna e more, stendere bene e far raffreddare in frigorifero per almeno 1 ora.
Trascorso il tempo di raffreddamento, versare sul composto di panna lo yougurt greco e more che dovrà risultare abbastanza liquido in modo da spargersi bene su tutta la crostata.
Decorare il bordo con cereali granola frutta secca con quinoa, miglio e semi di chia, aggiungere le more e qualche fiore decorativo

commenti sul blog forniti da Disqus