Fettuccine al radicchio rosso di Treviso pancetta e aceto balsamico del Trentino

Mtc s-cool LEZIONE 2: LA COTTURA DELLA PASTA

E’ la grande protagonista delle nostre tavole, dai pranzi veloci alle cene più elaborate e non poteva cerco mancare in un programma scolastico. Sulla pasta abbiamo fondato la nostra identità di Italiani, abbiamo costruito rotte commerciali, abbiamo elaborato codici e ricette. Ma quanti sanno preparare sul serio un piatto di spaghetti come si deve?

A BREVE LE MIE RICETTE:

  1. UN PIATTO DI PASTA al sugo
  2. UNA CACIO E PEPE CLASSICA, CON UN TWIST


Le fettuccine sono un piatto che mette allegria e fa subito festa. Quando alla domenica la mia mamma preparava le fettuccine, ci si riuniva tutti attorno al tavolo pronti ad affondare la forchetta nel piatto e commentare quanto fossero buone! In questo caso in abbinamento alla pasta c'è il bellissimo colore rosso del radicchio e il gusto croccante della pancetta stufata. Un piatto gustoso e ricco che renderà festosa anche la tua tavola, per un'occasione o per accogliere con calore i tuoi cari dopo una giornata fuori casa!

Ingredienti:

Gr. 250 Fettuccine 

Nr. 2 Cespi di Radicchio trevigiano

Gr. 150 Pancetta stufata

Aceto balsamico L’Acetaia del Trentino

Gr. 400 Salsa di pomodoro a pezzettoni

Pomodoro concentrato

Nr. 1 Spicchio di Aglio

Olio extravergine di oliva

Sale, Pepe, Prezzemolo

Procedimento:

Per questa ricetta ho utilizzato delle fettuccine fatte appositamente per me da un pastificio qui di Rovereto che prepara pasta fresca. Queste sono state preparate senza uova.

In una padella abbastanza ampia rosolare la pancetta con lo spicchio di aglio in camicia, scolare dal grasso prodotto in cottura, togliere l’aglio e tenere da parte. Nella stessa padella ungere con un filo di olio il fondo e spadellare il radicchio precedentemente tagliato a julienne e lavato, fino a quando si ammorbidisce e l’acqua prodotta dal radicchio è evaporata. A questo punto sfumare con l’aceto balsamico. Unire quindi la pancetta stufata e insaporire, aggiungere il pomodoro e portare a cottura per circa 10 minuti per fare addensare. Nel frattempo portare a bollore l’acqua per la pasta. Aggiustare di sale e pepe la salsa al radicchio. Quando la pasta è a metà cottura, scolarla e travasarla nella padella della salsa e spadellare per circa 4 minuti. Aggiungere il prezzemolo e impiattare subito.

1902515E-C280-4DA3-8CAC-2704286AF055JPG
commenti sul blog forniti da Disqus