Monoporzione ciliegie del Trentino e crema

Una crostatina di pasta frolla, crema pasticcera, panna montata e ciliegie. Le ciliegie dal colore rosso scuro croccanti e a forma di cuore, succose e invitanti maturano un po' più tardi. La raccolta va da giugno ad agosto, cullate dall'aria frizzante delle nostre montagne, esaltano il gusto di questa monoporzione. Estremamente versatili in cucina e perfette per la preparazione di dolci, in questo caso aggiunte alla tortina al naturale per sprigionare il loro sapore inconfondibile.
Buona giornata a tutti!!

Per la PASTA FROLLA:

Ingredienti:

Gr. 105 burro
Gr. 85 zucchero a velo
Gr. 30 farina di mandorle
Gr. 50 uova intere (1 uovo)
Gr. 60 farina 00 (basso contenuto di glutine W170)
Gr. 170 farina 00 (basso contenuto di glutine W170)
Gr. 2 sale

Procedimento:

Utilizzare il burro morbido a circa 25° C. Aggiungere in planetaria con gancio a foglia alle uova, il sale sciolto in un cucchiaino di acqua e lo zucchero a velo setacciato. Unire poi la farina di mandorle. Amalgamare bene. Aggiungere la prima parte di farina e amalgamare bene il composto. Per ultimo unire l'altra parte di farina aggiungendola all'impasto gradatamente. Terminare l'impasto a mano e formare un panetto. Coprire la pasta frolla con pellicola e lasciare riposare in frigorifero per minimo 4 ore, meglio se 12.
Trascorso il tempo stendere la pasta frolla. Con un coppapasta formare il fondo delle monoporzioni. Posizionare il fondo delle monoporzioni all'interno degli anelli microforati e procedere tagliando una striscia di pasta frolla che andrà posizionata lungo il bordo delle monoporzioni. Questa pasta frolla non cederà in cottura, cercare di premere bene comunque la pasta frolla attorno al bordo delle monoporzioni.


Per la CREMA PASTICCERA:

Ingredienti:


Gr. 450 latte intero
Gr. 50 latte intero a lunga conservazione UHT
Gr. 125 zucchero semolato
Gr. 250 tuorli
Gr. 45 amido di riso
N. 1 baccello di vaniglia

Procedimento:
In una casseruola far bollire il latte con il contenuto del baccello di vaniglia e il baccello stesso. A parte miscelare, con una frusta, i tuorli con lo zucchero semolato. Una volta ben miscelato unire l'amido di riso setacciato e mescolare bene, sempre con una frusta. Quando il latte arriva al bollore togliere il baccello di vaniglia e versare tutto il latte nei composto dei tuorli. Mescolare bene e riportare il tutto sul fuoco al minimo. Cuocere per circa 3 minuti sempre mescolando in modo che la crema non attacchi al fondo del pentolino.

Decorare con ciuffi di panna montata e ciliegie del Trentino.

commenti sul blog forniti da Disqus