Sorprese di pasta fresca e gamberi

Un primo piatto sfizioso, estivo e facile da preparare, delle conchiglie aperte di pasta fresca sottile sottile e un ripieno dal gusto delicato e profumato. Un piatto semplice ma di gran gusto adatto a tutte le occasioni! Da provare per il tuo menu estivo e conquistare i tuoi ospiti!

Ingredienti:

Gr. 500 Pasta alimentare (ricetta base qui)
Gr. 500 Gamberetti puliti
Gr. 150 Carota
Nr. 1/2 Cipolla piccola
Nr. 1 Cucchiaio di concentrato di pomodoro
Olio extravergine di oliva
Erba cipollina
Sale
Pepe
Ml. 500 Brodo vegetale

Procedimento:

Preparare un trito con la cipolla e la carota. In una padella antiaderente versare un cucchiaio di olio extravergine di oliva e stufare le verdure. Unire il concentrato di pomodoro e stemperare con un po' di brodo vegetale. Mescolare con cura. Aggiungere poi i gamberi e saltarli per 2 minuti facendo insaporire gli ingredienti. Aggiungere per ultimo l'erba cipollina tritata, aggiustare di sale e pepe e togliere dal fuoco. Tenere da parte. 
Stendere la pasta alimentare in sfoglie sottili circa 3 mm. Con l'aiuto di un coppa pasta ritagliare dei cerchi del diametro di 12 cm. Preparare una pentola bassa con acqua bollente salata e tuffare, un po' alla volta, le sfoglie di pasta lasciandole cuocere per qualche minuto. Scolarle man mano e tuffarle subito in un'altra pentola con acqua fredda per fermare la cottura. Toglierle anche dall'acqua fredda e posarle su un canovaccio pulito per eliminare l'acqua in eccesso.
In una pirofila, o su una placca rivestita di carta forno, posizionare le sfoglie di pasta e con l'aiuto di un cucchiaio inserire il ripieno di gamberi. Richiudere le sfoglie a mo' di conchiglia e infornare a forno già caldo, alla temperatura di 160°C per il tempo di una leggera doratura della superficie della pasta, circa 8-10 minuti, facendo attenzione a non farla scurire troppo. Sfornare e servire cospargendo con erba cipollina tritata fresca.

commenti sul blog forniti da Disqus