Spaghetti meatballs omaggio al film da Oscar Green Book per MTChallenge

Spaghetti meatballs come omaggio dell'MTC al film Green Book, Oscar come miglior film di quest'anno con la recensione di Susy May.

Noi dell’MTC, per celebrare questo film e l’enorme sacrificio sostenuto dal caro Viggo, che per entrare nel personaggio, ha dovuto metter su 22 chili e lo ha fatto scofanandosi l’intero repertorio della cucina italoamericana, abbiamo pensato di fare un viaggio culinario negli states riscoprendo gli stereotipi della cucina americana, che spesso viene immeritatamente declassata e sottovalutata.

Ma da questo film, noi abbiamo imparato che bisogna avere cuore e coraggio per affrontare il nuovo, ma altrettanto cuore e coraggio, per scoprire nel vecchio, qualcosa di nuovo e noi lo abbiamo fatto con 7 ricette autentiche, genuine ed assolutamente pazzesche che spaziano dagli spaghetti con le polpette, irremovibile capo saldo della cucina italoamericana, all’intramontabile Hot Dog Newyorkese, passando per l’inimitabile pollo fritto del Kentucky, al rigore tradizionale del Gumbo, per finire al conforto innegabile del Cornbread e molto altro ancora, che vi assicuro vi farà spalancare occhi e fauci!.

Un viaggio di gusto e nel gusto, che ha reso l’America quel che è, ovvero un meraviglioso connubio di sapori, colori, tradizioni, orgoglio, storia, sentimenti e violenze.

Ingredienti per 5 persone:

Per le polpette:
N. 2 fette di pane bianco in cassetta o un altro pane morbido spezzettato
Ml. 75 latte
Gr. 200 manzo macinato
Gr. 100 maiale macinato
Gr. 100 vitello macinato
Gr. 30 parmigiano grattugiato
N. 2 cucchiai di prezzemolo fresco tritato
N. 1 tuorlo grande
N. 1 spicchio d’aglio piccolo tritato
q.b. sale
q.b. pepe nero macinato
olio di oliva per friggere circa 280 ml.

Per la salsa di pomodoro:
N. 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
N. 2 lattina di polpa di pomodoro
N. 1 cipolla piccola tritata
N. 2 spicchi d’aglio interi sbucciati
Gr. 500 spaghetti
q.b. sale
q.b. pepe nero macinato

Procedimento:
Mescolate il pane e il latte in una ciotola capiente e fate riposare per 10 minuti. Schiacciate il pane con la forchetta fino ad ottenere un composto grossolano. Unite il tuorlo e mescolate bene. Aggiungete anche la carne macinata con il parmigiano il prezzemolo l’aglio il sale e il pepe. Lavorate delicatamente il composto con le mani in modo da distribuire bene gli aromi, ma non mescolate troppo e non premete la carne, per evitare che le polpette diventino troppo compatte. Con le mani umide, formate delle polpette rotonde di 3 cm.
Scaldate un dito di olio in una padella capiente su fuoco medio alto. Quando l’olio è bollente cuocetevi le polpette in un solo strato, girandole spesso per una decina di minuti, finché non sono ben dorate da tutti i lati. Non cuocetene troppe alla volta se non c’è spazio cuocetene in più riprese. Trasferite su un piatto foderato di carta da forno. Nel frattempo preparate la salsa di pomodoro. Scaldate 2 cucchiai di olio in una padella capiente sul fuoco medio alto e soffriggetevi la cipolla finché è morbida per circa 5 minuti. Unite gli spicchi d’aglio interi e il pomodoro e fate sobbollire, mescolando di frequente, finché la salsa si addensa per circa 10 minuti. Salate e pepate a piacere.
Unite le polpette alla salsa e fate sobbollire su fuoco medio finché è ben cotta, per circa 10 minuti.
Cuocete la pasta in acqua salata per il tempo indicato sulla confezione. Scolate e condite con il sugo e le polpette. Servite con parmigiano grattugiato.


commenti sul blog forniti da Disqus