Torta red velvet

La Red Velvet è una famosa torta americana il cui nome appunto, "velluto rosso", evoca la sua setosa consistenza e il contrasto di colore che la caratterizza: un bianco candido della crema cheese frosting che si alterna a un rosso accesso dell'impasto.

Sontuosa e di forte impatto, questa torta a strati ha avuto un gran successo negli Stati Uniti contemporaneamente al boom delle cosiddette "crazy cakes": stiamo parlando degli anni '60 quando i primi prodotti per glassare e ricoprire le torte lanciano la moda dei dolci volutamente eccessivi, imponenti e al contempo accattivanti.

La farcia che propongo per la mia ricetta della Torta Red Velvet è una crema cheese frosting che rende la torta molto morbida ed è per questo che non necessita di nessuna bagna. In alternativa si può farcire anche con una crema al burro. 

Il suo aspetto così d'impatto rende questa torta particolarmente adatta a celebrare anche occasioni importanti, in prima battuta S. Valentino o qualsiasi ricorrenza dobbiate festeggiare.

Ingredienti:

Gr. 440 Farina

Gr. 170 Burro a temperatura ambiente

Gr. 225 Zucchero semolato

Gr. 150 Uova intere

Gr. 225 Zucchero semolato

Gr. 16 Cacao amaro

Gr. 9 Sale

Gr. 370 Yogurt intero

Gr. 7,5 Aceto di mele

Gr. 7 Bicarbonato

Q.B. Colorante alimentare (se liquodo 6 cucchiai)

  1. 1 Baccello di vaniglia

Procedimento:

Montare con la frusta il burro ammorbidito assieme alla prima parte di zucchero per almeno 10 minuti fino ad ottenere un impasto ben montato.

Unire le uova una alla volta alternandole con l’altra metà dello zucchero, montare bene. Unire successivamente il cacao setacciato, il colorante e l’interno del baccello di vaniglia continuando a montare.

Aggiungere il sale allo yogurt e a parte in una ciotola l’aceto di mele al bicarbonato sciogliendolo bene. Unite lo yogurt nell’impasto mescolando dall’alto verso il basso con una spatola. Unire poi il composto dell’aceto di mele e bicarbonato al composto alternando la farina. Imburrare una tortiera a forma di cuore.

Infornare a 180° per circa 40 minuti.

 

CREMA CHEESE FROSTING

Ingredienti:

Gr. 100 Burro morbido

Gr. 200 Philadelphia (formaggio morbido)

Gr. 200 Zucchero a velo

N. 1 Baccello di vaniglia

N. ½ Buccia di limone grattugiata

Gr. 150 Panna montata

Procedimento:

Montare con la frusta il burro ammorbidito con la vaniglia e la buccia di limone, unire lo zucchero a velo setacciato e continuare a montare.

Aggiungere il philadelphia fino a formare una crema morbida e liscia.

Unire infine la panna montata.

commenti sul blog forniti da Disqus