Baba’ con gelato

Voglia di fresco? Voglia di un po' di refrigerio dalla canicola di questi giorni? Io una soluzione, golosa ed invitante, l'ho trovata! Un tuffo nella tradizione, alla scoperta di un magnifico dolce napoletano, dalle antiche origini, con l'aggiunta di un cremoso gelato! Una goduria per il palato e una gioia per tutti coloro che hanno voglia di qualche attimo di fresca felicità! Da provare inzuppato con rum o analcolico... Una vera prelibatezza!!

BABA’ CON GELATO ALLA FRAGOLA E MANGO

Ingredienti per l’impasto:

Gr. 250 Farina
Gr. 350 Uova
Gr. 20 Lievito di Birra
Gr. 5 Sale
Gr. 30 Miele di acacia
Gr. 125 Burro morbido

Ingredienti per la bagna:

Gr. 350 Acqua
Gr. 350 Zucchero
Nr. 1 Scorza di limone non trattato
Nr. 1 Baccello di vaniglia
Nr. 1 Stecca di cannella
Nr. 1 Anice stellato
Nr. 2 Cucchiai di rum

Ingredienti per la decorazione:

Gelato alla vaniglia
Gelato alla fragola
Panna montata

Procedimento per l’impasto:

Inserire la farina nella ciotola della planetaria, aggiungere il sale, metà burro, il lievito di birra e il miele di acacia. Con la frusta K, iniziare a mescolare gli ingredienti alla velocità minima. Impastare fino a quando saranno ben amalgamati per circa 7 minuti. Fermare la planetaria e aggiungere il restante burro. Mescolare ancora alla velocità media e iniziare ad aggiungere le uova, una alla volta, facendo attenzione che un uovo sia ben incorporato prima di aggiungere il successivo. Amalgamare bene il tutto e, quando l’impasto risulterà morbido ed elastico, versarlo sulla spianatoia. Lasciare riposare così per circa 5 minuti per la puntatura dell’impasto.
Una volta pronto, preparare gli stampi da babà e porzionare l’impasto all’interno degli stessi fino ad un quarto dello stampo. Riporre gli stampi in un luogo caldo per la lievitazione. Lasciare lievitare per circa 1 ora o fino al raggiungimento dei ¾ dello stampo. Preriscaldare il forno alla temperatura di 210° C ed infornare per circa 15-20 minuti a seconda della grandezza. In ogni caso fino a doratura del dolce. Sformare e lasciare raffreddare su una gradella.

Procedimento per la bagna:

In una pentola versare l’acqua, lo zucchero, la cannella, il baccello di vaniglia tagliato per la lunghezza e aperto, l’anice stellato e la scorza di limone. Portare a bollore e lasciare bollire per 5 minuti. Abbassare la fiamma al minimo e aggiungere il rum. A questo punto, con la pentola sul fuoco al minimo ed un bollore appena accennato, si possono immergere i babà che si inzupperanno perfettamente. Scolarli dalla bagna aiutandosi con un ragno e posarli su una teglia foderata di carta forno. Lasciarli riposare in frigorifero una notte per far sì che scolino la bagna in eccesso.

Decorare i babà con il gelato e i ciuffetti di panna.

commenti sul blog forniti da Disqus