Chioccioline monoporzione Mont-Blanc

Nei boschi attorno al mio paese ci sono molti alberi di castagne. Qui dalle mie parti, come in tanti altri borghi, la raccolta delle castagne è una vera e propria festa che raduna famiglie e persone dai paesi vicini. Si preparano i sacchetti che poi andranno venduti al mercato locale o regalati a qualche fortunato amico o parente... Quindi, domenica pomeriggio, siamo andati anche noi ad accaparrarcene un bel sacchetto da portare a casa per infornare e sgusciare durante il primo fine settimana più freschetto di ottobre, davanti ad una tazza di tè caldo. Ma naturalmente, ne ho avanzate un po' anche per preparare questo buonissimo dolce che le vede protagoniste in forma leggermente rivisitata... Tutto da scoprire... E' una vera golosità, provalo subito è facile facile!!

Ingredienti per la pasta di castagne:

Gr. 100 Castagne lesse frullate e setacciate

Gr. 110 Crema di marroni

Gr. 5 Rum

Procedimento:

Incidere le castagne e lessarle in acqua per circa 40 minuti. Sbucciarle ancora calde e tenere la polpa da parte. Frullarle e passarle al setaccio. In una ciotola mescolare tutti gli ingredienti amalgamandoli bene. Tenere da parte.

Ingredienti per la chantilly alle castagne:

Gr. 165 Panna

Gr. 60 Mascarpone

Gr. 30 Zucchero a velo

Gr. 150 Crema di marroni

Procedimento:

In una planetaria montare la panna con lo zucchero a velo. Aggiungere mescolando con un frustino a mano il mascarpone e la crema di marroni. Amalgamare con una spatola senza smontare la panna. Tenere da parte.

Composizione del dolce:

Riempire le cartellette di pasta folla con la chantilly alle castagne. Successivamente, inserire la pasta di castagne in una sacca da pasticcere con bocchetta per Mont-Blanc, ricoprire la chantilly con la pasta di castagne. Decorare a piacere.

 



commenti sul blog forniti da Disqus