Colazione con la Pitaya

Questo è un frutto molto particolare e molto buono, è detto anche "frutto del drago" per il colore rosso della buccia e per  alcune foglioline presenti all'esterno del frutto. La pianta, che è un cactus, è chiamata anche "Regina della notte" a causa del periodo di fioritura. La pitaya oltre al suo aspetto bizzarro dalla forma strana, è un frutto ricco di sali minerali e povero di calorie! Molto bello da vedere, contiene una polpa morbida e profumata, ricca di piccolissimi semini scuri. La si può trovare bianca con i semini neri o  viola sempre con i semini neri. Sicuramente da provare per arricchire i dolci e dare un tocco esotico e raffinato alle preparazioni. In questa ricetta l'ho abbinata al passion fruit e alle fragole per un piatto tutto vitaminico!!

Ingredienti:
n. 2 pataya
n. 3 frutti della passione
Gr. 250 fragole

Procedimento:
Svuotare sia la pitaya che i frutti della passione ed inserirli in un piccolo vasetto di vetro. Decorare con fragole. Accompagnare a piacere con cereali o con gallette al mais come ho fatto io!!

commenti sul blog forniti da Disqus