Cranberries pie

Durante una fiera, passeggiando tra gli stand,  sono stato attirato da un bellissimo colore rosso vivace.... Mi sono avvicinato ed ho scoperto che erano i "mirtilli rossi americani" o cranberries. Giungono a maturazione proprio in questo periodo e si rivelano un ingrediente molto particolare per diversi dolci, tipici del nord America, che si accinge, proprio in questo periodo, il giorno del ringraziamento. In questa occasione, ho pensato di acquistarne anch'io un cestino e creare dei dolci con questa colorata bacca che non avevo ancora provato. Il risultato, devo dire, è piaciuto molto a discapito del suo gusto un po' acidulo ma che ben si accompagna in questa ricetta. Da provare!!!

Ingredienti:

Gr. 115 Farina
Gr. 200 Zucchero
Gr. 170 Burro
Nr. 2 Uova
Gr. 40 Latte
Gr. 130 Cranberries (mirtilli rossi americani)
Gr. 4 Lievito per dolci

Procedimento:

In una planetaria o con la frusta elettrica, impastare il burro con lo zucchero, successivamente unire le uova. Setacciare la farina con il lievito e unirla al composto di burro aggiungendo anche il latte poco alla volta. Quando l'impasto sarà liscio ed omogeneo, con l'aiuto di una spatola, aggiungere i cranberries precedentemente lavati ed asciugati, mescolando e facendo attenzione a non rovinarli.
Imburrare ed infarinare uno stampo del diametro di circa 18 cm e versare il composto delicatamente livellandolo con l'aiuto di una forchetta.
Infornare a forno già caldo a 180° C per almeno 1 ora, controllando con la prova dello stecchino che il dolce sia effettivamente ben cotto.
A cottura ultimata, togliere dal forno ed attendere che il dolce sia ben freddo prima di sformarlo.
Con l'aiuto di una gradella, girare il dolce su un piatto da portata e servire.

commenti sul blog forniti da Disqus