Crumble di ciliegie

Di recente, mia figlia è tornata da un viaggio studio in Inghilterra e da bravo papà le ho chiesto come regalo di ricordo del viaggio, qualche ricettina tipica del posto. Al suo rientro, felice di riaverla finalmente a casa, ero molto curioso di sapere quali ricette fosse riuscita a farsi dare dalla famiglia dove era ospite e devo dire che non ne sono rimasto deluso! Oltre ad avermi portato una bellissima rivista piena di idee per nuove proposte, anche le preparazioni che presto condividerò con voi sono di facile esecuzione, golosissime e very British...! Ebbene partiamo subito con un crumble con i miei frutti preferiti... Le ciliegie! Let's go!!

Per la composta di ciliegie:
Gr. 500 Ciliegie
Gr. 50 Zucchero
Nr. 1 Scorza di limone

Per il crumble:
Gr. 110 Farina
Gr. 45 Burro
Gr. 70 Zucchero di canna
Nr. 1 Baccello di vaniglia
Gr. 2 Cannella in polvere

Procedimento:
Pulire e denocciolare le ciliegie in un recipiente, aggiungere lo zucchero e la sola parte gialla del limone. Mescolare bene e lasciare amalgamare gli ingredienti mescolando di tanto in tanto per circa 30-40 minuti a temperatura ambiente.
In un'altra ciotola, mescolare la farina con lo zucchero di canna, la cannella (se piace) e la polpa del baccello di vaniglia. Alla fine aggiungere il burro a temperatura ambiente e mescolare velocemente il tutto con le mani formando una specie di granella (il crumble appunto).
Preparare le formine da forno, posizionarle su una leccarda e iniziare a riempirle con il composto di frutta per circa metà della capienza. Aggiungere poi il crumble aiutandosi con un cucchiaio e ricoprire bene la frutta fino al bordo dello stampino.
Portare il forno alla temperatura di 180°C e infornare per circa 35 minuti, controllando che la superficie del dolce diventi dorata e croccante.
Questi crumble di ciliegie vanno gustati ancora caldi e guarniti a piacere con della panna fresca.

commenti sul blog forniti da Disqus