Involtino di rana pescatrice

Cosa preparare da cena? Un'ottima proposta, per variare il menù in modo leggero ed equilibrato, è questa ricetta che con la sua delicatezza conquisterà sicuramente i vostri commensali. La protagonista del piatto è la rana pescatrice o coda di rospo. Le sue carni compatte e saporite ben si prestano a rimanere in fetta delicatamente abbracciate da una sottile foglia di porro ed essere assaporate in un boccone! Un piatto facile da realizzare, veloce, ricco di colore e di gusto!
Ingredienti per 4 persone:


Nr. 1 rana pescatrice di 1 Kg circa
Nr. 1 porro
Limone
Finocchietto selvatico
Nr. 1 pomodoro
Vino bianco secco
Olio extravergine di oliva
Nr. 1 peperoncino fresco
Sale
Pepe

Procedimento:
Tagliate il porro in verticale e sbollentate 8 guaine di porro. Dividete la rana pescatrice in
bocconcini, salateli e pepateli. In una padella antiaderente versate un goccio di olio
extravergine di oliva e fate saltare i bocconcini di rana pescatrice fino a quando non sono
quasi del tutto cotti, sfumate con vino bianco. Avvolgete poi i bocconcini di rana pescatrice
con le guaine di porro e preparate degli spiedini con singoli bocconcini o più. Posizionateli
in una pirofila con il condimento di cottura, il peperoncino fresco tagliato a pezzetti e
infornateli a 160° C per 20 minuti. Preparate, a parte, una citronette con  80 gr d’olio
extravergine di oliva, succo di limone, sale e pepe. Condite gli spiedini cotti con la
citronette, qualche dadino di pomodoro e il finocchietto selvatico.

commenti sul blog forniti da Disqus