Sticky chicken drumsticks & sesame rice salad

Questa gustosissima ricetta asiatica è irresistibile! Il gusto dolce del miele e della salsa di soia ricoprono i fusi di pollo creando una fantastica cremina che accompagna anche il riso basmati. Un piatto unico, da provare e servire a parenti ed amici per tutte le occasioni dove l'allegria è al primo posto nel menù!

COSCE DI POLLO E RISO BASMATI CON CAVOLO NERO E SALSA DI SOIA

Ingredienti:

Nr. 4 Fusi di pollo

Nr. 2 Cucchiai di miele di acacia + nr. 1 cucchiaino

Nr. 2 Cucchiai di salsa di soia

Nr. 3 Cucchiai di olio vegetale

Nr. 2 Cucchiai di olio di sesamo

Gr. 120 Riso basmati

Gr. 70 Foglie di cavolo nero

Nr. 2 Lime

Gr. 100 Ravanelli

Nr. 1 Cucchiaio di semi di sesamo

Procedimento:

Riscaldare il forno a 200°C. Mettere i fusi di pollo in una padella e rosolarli per pochi minuti. Nel frattempo, in una ciotola preparare la salsa mescolando con cura 2 cucchiai di miele, la salsa di soia, un cucchiaio di olio vegetale e un cucchiaio di olio di sesamo. Posizionare i fusi di pollo rosolati in una pirofila e ricoprire bene il tutto con la salsa appena preparata. Riporre in forno e cuocere per almeno 45 minuti o fino a quando saranno ben cotti.

Nel frattempo preparare il riso basmati mettendolo in una pentola e ricoprendolo con il doppio dell’acqua, 240 ml quindi lasciarlo bollire fino a cottura ultimata, circa 8-10 minuti quando l’acqua sarà stata tutta assorbita.

In una ciotola a parte, inserire il cavolo nero spezzettato con un cucchiaio di olio vegetale e massaggiarlo per circa 5 minuti per farlo diventare morbido. Spremere sopra il succo dei due lime, il rimanente olio di sesamo e il cucchiaino di miele. Mescolare bene il tutto. Aggiungere i rapanelli tagliati a metà.

Ripassare il riso basmati in una padella antiaderente con il rimanente olio vegetale per farlo asciugare, aggiungere il preparato di cavolo nero e far saltare il tutto per amalgamare.

Servire i fusi di pollo in un piatto da portata con il riso al cavolo nero e decorare con i semi di sesamo.

commenti sul blog forniti da Disqus