Tagliatelle al nero di seppia

La pasta fresca fatta in casa ha sempre quel sapore di famiglia! Sarà che mi fanno tornare alla mente tanti ricordi... restano sempre uno dei miei piatti preferiti della domenica! Sicuramente preparare anche la pasta fresca, per chi come me non lo fa di lavoro principale, porta via sempre tanto tempo, ma il risultato è indubbiamente molto apprezzato e la soddisfazione è grande!

Se in famiglia non tutti i tipi di pasta piaccono, chi la vuole corta, chi lunga, chi rigata, chi arricciata... per le tagliatelle vado sul sicuro. L'unione del nero di seppia con i gamberi rossi di Sicilia fanno di questo piatto un tripudio di sapori!!!

PER LE TAGLIATELLE:

Ingredienti:

gr. 500 farina

n. 5 tuorli e 3 uova intere

sale

Procedimento:

Disponete la farina a fontana e sgusciatevi le uova, aggiungete il sale e impastate bene. Lasciare riposare la pasta con la pellicola per circa 15 minuti.

Tirare a sfoglia sottile e tagliare le tagliatelle.

 

PER LE SEPPIE AL NERO E GAMBERI

Ingredienti:

Seppie

Nero di seppia

Gamberi rossi di Sicilia

Procedimento:

Preparate un brodo di verdure con un 1/2 bicchiere di vino.

Fate bollire e mettere le seppie. Togliete subito dal fuoco e lasciate le seppie nel brodo per circa 8-10 minuti.

Togliete le seppie e tagliatele a pezzetti.

Ripetete la stessa operazione riportando il brodo a bollore, unitevi i gamberi sgusciati fuori dal fuoco per 5 minuti.

Fate saltare le seppie con i gamberi con un goccio di olio, unite le tagliatelle e per ultimo il nero di seppia.

BUON APPETITO!!

DOLCI PASSIONI LA CUCINA DELLA FELICITA'

commenti sul blog forniti da Disqus