Tagliatelle al radicchio balsamico

Uno dei primi piatti che ho imparato a cucinare dal cuoco della Scuola Alberghiera di Rovereto subito dopo sposato. La Provincia di Trento aveva organizzato dei corsi per giovani sposi e noi appunto, abbiamo partecipato. Varie ricette della tradizione Trentina ma anche piatti diversi da quelli, che in quegli anni, ero abituato a mangiare a casa. I foodblogger non esistevano e la cucina non faceva così moda come oggi. A casa mia si cucinava più per dovere che per passione.

Queste tagliatelle però le ho sempre preparate con quel ricordo, di un corso molto belle, divertente e che mi ha avvicinato alla cucina e soprattutto alla preparazione dei dolci.

 

Ingredienti per 4 persone:

gr. 300 tagliatelle

gr. 350 radicchio rosso di Treviso

gr. 100 pancetta affumicata

gr. 30 salsa di pomodoro

n. 1 spicchio d'aglio

q.b. aceto balsamico di Modena

 

Procedimento:

Brasare il radicchio tagliato a Julienne con un po' di olio extravergine di oliva ed uno spicchio d'aglio. Unire un goccio di aceto balsamico di Modena e lasciar evaporare. Soffriggere a parte la pancetta affumicata ed unirla poi al radicchio. A piacere unire la salsa di pomodoro. Aggiungere al radicchio e pancetta le tagliatelle e finire con un pizzico di pepe bianco.

commenti sul blog forniti da Disqus