Torta chiffon cake a scacchiera

Una torta oltre che buonissima, anche divertente da vedere e da preparare. La torta a scacchiera è un dolce soffice, profumato e adatto a tutti i momenti di festa, di pausa con una tazza di tè, ma anche per la colazione o la merenda dei bambini. Al taglio, si presenta con una scenografica scacchiera che farà stupire i tuoi ospiti. Provala subito seguendo questa semplice ricetta!

Utilizzare l'apposito stampo Wilton scacchiera 24 cm per 2 teglie

Ingredienti:

Gr. 300 farina 00 (W170 basso contenuto di glutine)
Gr. 200 acqua
Gr. 125 olio di semi di girasole
Gr. 20 cacao amaro
Gr. 16 lievito per dolci
Gr. 100 tuorli
Gr. 170 albumi (6 uova in totale)
Gr. 300 zucchero (diviso gr. 120 e gr. 180)

Procedimento:

Montare il planetaria i tuorli con i 120 gr. di zucchero. Setacciare la farina con il lievito. Unire alternando ai tuorli, sempre in planetaria a bassa velocità, l’acqua, l’olio di semi di girasole e la farina setacciata. A parte montare gli albumi con una frusta e quando iniziano a schiumare, unire il restante zucchero (gr. 180). Unire gli albumi al resto del composto mescolando dall’alto verso il basso in modo da non farli smontare. Dividere a metà l'impasto e unire in uno dei due il cacao amaro setacciato. Mescolare sempre dall’alto verso il basso facendo attenzione a non smontare la massa. Imburrare e infarinare i due stampi. Versare nel primo stampo utilizzando l'apposito divisore per l'impasto, toglierlo, lavarlo e ripetere l'operazione nel secondo stampo. Cuocere con forno caldo a 160°C per circa 1 ora. Controllare con la prova dello stecchino prima di sfornare, se esce pulito la cottura è ultimata.
Una volta cotta estrarla dal forno e sformarla. Lasciare raffreddare su una gratella.
Preparare la torta per lo step successivo: la fascia di cioccolato fondente.

Decorazione:

Gr. 300 Panna montata
Lamponi freschi
Gr. 280 Cioccolato fondente per la fascia esterna

Procedimento per la fascia di cioccolato fondente
Temperare il cioccolato

Strumenti necessari:
Termometro per alimenti
Nastro di acetato trasparente dell'altezza della torta finita
Nastro adesivo
Metro da sarta per misurare la circonferenza della torta
Piano in acciaio o marmo

Per la fascia esterna di cioccolato, misurare la torta con un metro da sarta per assicurarsi delle misure esatte della circonferenza.
Preparare la panna montata in una ciotola. Prelevare con una spatola un po' di panna e ripassare tutto il perimetro della torta per prepararla ad incollare la fascia di cioccolato fondente. Tenere in frigorifero fino all'utilizzo.
Sciogliere in una ciotola il cioccolato. Per questa operazione si può usare il microonde (facendo attenzione alla temperatura per non cuocere il cioccolato) oppure il classico bagnomaria. Mescolare bene per escludere grumi. Versare i 2/3 del cioccolato su un piano di marmo o di acciaio perfettamente pulito e spatolare con l'aiuto di una spatola. Questa operazione serve ad abbassare la temperatura del cioccolato. Passare la spatola da un lato all'altro del cioccolato mescolandolo. Misurare con il termometro la temperatura del cioccolato che dovrà arrivare a 29°C. Quando si sarà abbassata, raccogliere il cioccolato dal piano di lavoro e versarlo nuovamente nella ciotola assieme al cioccolato rimasto. Mescolarlo e rilevare la temperatura finale che dovrà essere di 31°C. 
Togliere la torta dal frigorifero e portarla sul piano di lavoro.
Preparare sul piano di lavoro il nastro di acetato lungo come la circonferenza della torta. Stendere con la spatola uno strato uniforme di cioccolato fondente. Prendendo i due estremi del nastro, posizionarlo attorno alla circonferenza della torta facendolo aderire bene, ma senza schiacciare. Chiudere le estremità dell'acetato con un pezzetto di nastro adesivo. Lasciare raffreddare almeno 30 minuti.
Con delicatezza andare a rimuovere l'acetato dalla torta staccandolo dal cioccolato che dovrà risultare lucido e croccante.
Completare la decorazione con dei ciuffetti di panna montata e lamponi freschi.

TORTA SCACCHIERA 1JPG
commenti sul blog forniti da Disqus