Torta fragoline di bosco e crema alla pesca

In città fa molto caldo e passare qualche ora tra i boschi vicino casa per approfittare della frescura che questo regala, ha portato anche i suoi frutti..... Letteralmente! Sì, perchè passeggiando, ho raccolto queste dolcissime fragoline che mi hanno ispirato questa monoporzione, che una volta tolta dal frigorifero, è stata subito presa d'assalto dai miei figli. Arrotolato alla vaniglia, crema alla pesca e fragoline di bosco!! Condivido subito con voi la ricetta!!! Buon inizio di weekend!!!

Ingredienti per 4 monoporzioni

Ingredienti per l'arrotolato alla vaniglia:

Gr. 200 Tuorli

Gr. 175 Zucchero semolato

Gr. 25 Miele

Limone qualche goccia

N. ½ Baccello vaniglia

Gr. 300 Albumi

Gr. 100 Zucchero semolato

Gr. 250 Farina bianca 00 basso contenuto di glutine (W170-130)

Procedimento:

Montare i tuorli con lo zucchero, il miele e la vaniglia riscaldando precedentemente il composto a bagno Maria a 45°C.

Montare gli albumi con l'altra parte di zucchero e qualche goccia di succo di limone.

Setacciare la farina. Amalgamare le due masse montate e aggiungere alla fine la farina mescolando delicatamente dall'alto verso il basso senza smontare il composto.

Stendere l'impasto su carta da forno all'altezza di ½ cm e cuocere in forno per 8 minuti alla temperatura di 215°C.

 

Ingredienti per la crema alla pesca:

Gr. 150 Pesche fresche  (oppure pesche sciroppate)                                                         

Gr. 10 Succo di limone o N. 1 frutto della passione

Gr. 2 Fogli di gelatina (1/2 foglio)

Gr. 50 Zucchero semolato

Gr. 10 Amido di riso

Gr. 20 Burro

Gr. 30 Tuorli

 

Procedimento:

Ammorbidire la gelatina in acqua fredda. Cuocere in una padella antiaderente le pesche (solo se le pesche sono fresche altrimenti per le pesche sciroppate non serve) senza la buccia con fiamma al minimo aggiungendo un po' di acqua per almeno 15 minuti. Frullare con un mixer le pesche. Setacciare con un colino il composto ed eliminarne 80 gr., tenendo solo gr. 70 di polpa liscia.  Portare a bollore in un pentolino e raffreddare fino a circa 40° C. 

Unire a parte ai tuorli lo zucchero e l'amido di riso, mescolare bene.

Unire ai tuorli la polpa di pesca, il succo di limone o il contenuto del frutto della passione. Portare a cottura in microonde per pochi secondi fino a quando la crema non si addensa. Incorporare la gelatina ben strizzata e mescolare bene. Attendere che la crema si raffreddi fino a circa 30° C e unire il burro a pezzetti amalgamando bene.

Montaggio del dolce:
Posizionare su fondo un cerchio di arrotolato alla vaniglia del diametro di 10 cm. Ritagliare una striscia di arrotolato alla vaniglia e posizionarla attorno al cerchio di arrotolato. Con l'aiuto di un sacchetto da pasticcere coprire l'arrotolato alla vaniglia con la crema alla pesca. A piacere coprire con pezzetti di pesca e coprire con ulteriore crema alla pesca. Decorare il tutto con panna montata e fragoline di bosco.

commenti sul blog forniti da Disqus