Crostatine alla frutta

Sfiziose ed eleganti le tartellette alla frutta sono sempre una buona idea che soddisfa il palato di molti. Per un invito, per un buffet o per un dopo pasto goloso, queste piccole magie di frutta ti faranno fare un figurone e nell’esecuzione richiedono meno tempo di quanto sembri. La pasta frolla può essere preparata in anticipo e conservata qualche giorno in frigorifero assieme alla crema pasticcera. Quando ci serviranno basterà passarle in forno e decorarle poi con la nostra frutta preferita ed il gioco è fatto! Perché non provare?

Ingredienti:

Gr. 250 Pasta frolla

Gr. 100 Crema pasticcera

Gr. 60 Gelatina di frutta

Frutta fresca a piacere (banana, fragola, melone, frutti di bosco, lamponi…)

Procedimento:

Stendere un foglio di carta forno su una spianatoia o sul tavolo da lavoro, stendere la pasta frolla ponendo un altro foglio di carta forno sopra il panetto. Con l’aiuto del mattarello iniziare a stendere la pasta frolla all’altezza di 3 mm. Se la pasta diventasse troppo morbida, lasciarla riposare per qualche minuto in frigorifero. Con l’aiuto di un bucapasta forare l’impasto e foderare gli stampi per le tartellette.

Riscaldare il forno alla temperatura di 180° C e infornare le tartellette per 20 minuti o fino a doratura.

A cottura ultimata, raffreddare prima di togliere dagli stampini. Porre su un vassoio e con l’aiuto di una sacca da pasticcere mettere al centro una noce di crema pasticcera, decorare con la frutta tagliata a pezzetti piuttosto grossi per impedire che si rovinino e lucidare solo la frutta con la gelatina.

commenti sul blog forniti da Disqus